La Madonna del Rosario

Approssimativamente verso la fine del 1500 ed inizi del 1600 a causa di una calata di lupi dal monte dei cappuccini, persero la vita alcuni abitanti del piccolo borgo di S.Albino, vista la sua vicinanza al bosco sulla facciata del podere la Vena, oggi La Locanda del Vino Nobile, fu eretta un’urna con all’interno un […]

CUOCO A DOMICILIO A SIENA

Uno dei nostri servizi, fiore all’occhiello della nostra struttura, è il cuoco a domicilio. La Locanda del Vino Nobile offre il servizio di chef a domicilio a Siena e dintorni. I nostri cuochi verranno nelle vostre case è saranno lieti di cucinare, per voi e per i vostri ospiti, i piatti della tradizione povera toscana, […]

Il pecorino di Pienza, un cacio regale

Da queste parti il pecorino è il re delle tavole. Fresco o stagionato, da gustare con le pere e cosparso di miele di castagno oppure grattugiato, questo formaggio è da secoli il protagonista incontrastato della cucina pientina.

Castell’Azzara famosa per i suoi tartufi

Uno splendido paesaggio boschivo e una golosa degustazione di tartufi sono le motivazioni che consigliano vivamente una deviazione in direzione sudest per raggiungere Castell’Azzara. In prossimità della frazione Selva

Un weekend tra i borghi del Monte Amiata

Sabato Mattina Dalla rocca alla villa medicea Radicofani merita almeno mezza giornata. Si può cominciare dalla Rocca, dove si visita il Museo del Cassero, con reperti dagli Etruschi

I Vini della Doc Orcia

I vini della Doc Orcia, istituta nel 200, si producono nei comuni senesi di Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Giovanni d’Asso, San Quirico d’Orcia, Buonconvento, Trequanda e su parte del territorio di Abbadia San Salvatore, Chianciano

Il Brunello e gli altri vini

L’economia della cittadina di Montalcino è tradizionalmente fondata sulla viticultura, che sui terreni calcarei e sassosi produce il rinomato Brunello.

Nel regno della vernaccia di Poggibonsi

Nella dinamica cittadina, alla confluenza dello Staggia nell’Elsa, sono presenti attività industriali e artigianali nei settori dei mobili ed enologico (Chianti Classico senese).

Alla scoperta delle bellezze di Volterra

“A Volterra cavalchiamo sopra il mondo”. E’ la sintetica descrizione, deliberatamente tradotta da Etruscan Places, del 1932, con la quale David Herbert Lawrence coglie l’essenza di una città che ha sempre ammaliato scrittori e intellettuali

Cosa visitare a Siena – Sant’Agostino

Di impianto medievale, ma completamente rifatta in stile neoclassico nel ‘700 da Luigi Vanvitelli (l’architetto della Reggia di Caserta), ospita nell’interno ad aula capolavori artistici tra ‘300 e ‘800.

Cosa vedere a Siena – La Pinacoteca Nazionale

Le collezioni d’arte, arricchitesi all’inizio dell’800 dei capolavori provenienti dai conventi soppressi, sono presentate in ordine cronologico nelle sale di due palazzi nobiliari. Sono rappresentati tutti i pittori senesi