La Madonna del Rosario

Approssimativamente verso la fine del 1500 ed inizi del 1600 a causa di una calata di lupi dal monte dei cappuccini, persero la vita alcuni abitanti del piccolo borgo di S.Albino, vista la sua vicinanza al bosco sulla facciata del podere la Vena, oggi La Locanda del Vino Nobile, fu eretta un’urna con all’interno un affresco dedicata alla Madonna del Rosario.

Da alcuni documenti dell’onorevole Ciro Boddi, proprietario del casale in data 1861 troviamo delle spese fatte per la sistemazione di un Edicola Votiva presso il podere la vena. Nel 1900 Don Nello Pinzanti soprannominato Checchi, parroco di S.Albino, con l’aiuto di alcuni parrocchiani, fondò una congrecazione dedicata a Maria Santissima Vergine del Rosario.

Le prime notizie ufficiali dello svolgimento di una festa in onore a Maria S.S. del Rosario sono del 1906 ore 15,00 processione religiosa, con partenza dalla chiesa fino alla Madonna del Rosario (La Locanda del Vino Nobile), un momento di raccoglimento per le preghiere poi la processione continua verso l’abitazione (villa Lilla) dove il proprietario insieme ai contadini, festeggiano il passaggio della Madonna con doni. La processione continua verso la Villa Contucci con la Santa Messa nella Cappellina e merenda per tutta la popolazione offerta dai Signori Contucci. La processione è seguita dalla banda della fanteria di Montepulciano diretta dal Maestro Francesco Bombagli.

La Locanda del Vino Nobile

www.lalocandedelvinonobile.it
B&B e ristorante a 100 mt dalle Terme di Montepulciano
Via dei Lillà, 1/3 - S.Albino di Montepulciano (SI), Italia
Telefono: 0578 798064

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>