Ricetta della Bagna cauda

Questo è un piatto tipico piemontese che, a seconda delle zone, viene preparato in maniera diversa,  come avviene per quasi tutti i piatti tipici regionali.
La ricetta che vi proponiamo è  quella che ci ha inviato  Nello che,  ci dicono gli amici, è chiamato il “Re della Bagna”.

Ingredienti per 7/8 persone

  •     7 cl. litro di latte
  •     2 teste di aglio
  •     700 grammi di acciughe salate
  •     olio extra vergine di oliva
  •     burro
  •     sedano, finocchio, cavolo verza, cardo, peperone
  •     patate, barbe rosse, zucchine, cipolle

Preparazione

Pulire le acciughe facendole a filetti e scolarle bene.
Pulire l’aglio dalle reste e fare degli spicchi.
Tagliare l’aglio a pezzetti e metterlo nel latte, fare bollire il latte con l’aglio girando il tutto con un mestolo di legno in modo che l’aglio si cuocia e si sciolga nel latte ottenendo una crema (fare il tutto a fuoco lento sempre mescolando con il mestolo, per agevolare la formazione della crema quando i pezzetti di aglio sono morbidi sbriciolarli nel tegame ).
A questo punto aggiungere i filetti di acciuga che si ridurranno a crema assieme al latte e all’aglio.

Aggiungere poi un bicchiere di olio extra vergine di oliva e circa 100 grammi di burro. Fare prendere il bollore e stop. La “bagna” è pronta.
Ovviamente la crema deve essere accompagnata da verdure, cotte o crude, che si devono poi immergere nella crema come un pinzimonio.

Le verdure crude: sedano, finocchio, cavolo verza, cardo, peperone.
Le verdure cotte: patate, barbe rosse, zucchine, cipolle. Tutte queste verdure, sia crude che cotte, vanno tagliate proprio come si fa per il pinzimonio.

Come servire in tavola

Questo piatto, si fa presto ad immaginare, ha bisogno di una certa coreografia e pertanto sarà necessario adoperare una ciotola di terracotta dove mantenere la “Bagna cauda”, altrimenti che cauda sarebbe?

In un vassoio portare tutti i vari tipi di verdure e delle piccole ciotole per mettere la “Bagna” con un mestolino ognuno nel proprio ciotolino. Si comincia a immergere le verdure… e buon appetito!
Attenzione: un buon pane come quello toscano, specie se cotto a legna, è il “non plus ultra”.

Vi aspettiamo a “La Locanda del Vino Nobile”, il nostro Ristorante a Montepulciano, per deliziarvi con la bagna cauda.

La Locanda del Vino Nobile

www.lalocandedelvinonobile.it
B&B e ristorante a 100 mt dalle Terme di Montepulciano
Via dei Lillà, 1/3 - S.Albino di Montepulciano (SI), Italia
Telefono: 0578 798064

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>