Ricetta Spezzatino di vitella ai funghi

Ingredienti per 6 persone circa

  •     Spezzatino di vitella Kg.1
  •     Odori (sedano, carota, cipolla)
  •     Due o tre bicchieri di vino bianco
  •     Farina
  •     4/5 funghi porcini di media grandezza
  •     Un tuorlo d’ uovo
  •     Succo di limone
  •     Burro
  •     Latte
  •     Sale
  •     Pepe bianco e nero
  •     Prezzemolo.

Preparazione

Questo è un piatto abbastanza semplice da preparare e a parte il tempo di cottura per lo spezzatino, può essere preparato anche molto prima di essere consumato.

Triturare finemente gli odori facendo il classico battuto da sugo (se non volete fare questa operazione che per molti è fastidiosa a causa della cipolla, oggi oltre ai vari piccoli tritatutto da cucina vi sono delle confezioni surgelate di soffritto pronto che hanno il pregio di avere una dosatura calibrata degli ingredienti, che spesso non è facile indovinare).

Mettete il battuto in una casseruola del tipo antiaderente per evitare che durante la cottura addensandosi, il liquido di cottura si possa attaccare sul fondo, ed aggiungete dell’olio di oliva ed un pezzetto di burro, infine fate rosolare lentamente per qualche minuto.

Infarinate lo spezzatino, mettetelo nel soffritto e fatelo cuocere aggiungendo poi il vino bianco gradatamente e mano a mano che riprende la cottura, salate e pepate con pepe bianco e nero. Q

uando la carne non perde più il sangue aggiungete un poco di latte in modo che il tutto sia ricoperto di liquido e cuocete a fuoco lento stando attenti che non si addensi molto e quindi provvedete a rimescolare abbastanza di frequente. Lavate e tagliate i funghi dividendoli dai gambi. Sbattete con una forchetta il tuorlo d’uovo e spremete mezzo limone.

Per cuocere lo spezzatino saranno necessari almeno 40 minuti e quindi controllate la cottura saggiandone la consistenza con una forchetta, quando reputate che sia cotto aggiungete i gambi dei funghi e fateli cuocere ancora per pochi minuti. Spegnete il fuoco e coprite la pentola con un coperchio; lasciate riposare il tutto in quanto l’ultima fase è consigliabile farla poco prima di servirlo.

Mettete nuovamente la pentola sul fuoco ed aggiungete le cappelle dei funghi tagliate a striscioline e poi l’uovo sbattuto ed il succo di limone, infine fate cuocere ancora per pochi minuti. Con questa maniera, la fragranza dei funghi darà un tocco particolare al tutto e i funghi così poco cotti conserveranno di più il loro sapore. Lo stesso spezzatino può essere preparato in stagione non di funghi con dei comuni champignon del tipo “crema”, che mescolerete con dei funghi porcini secchi.

La variante del piatto di cui sopra è il semplice spezzatino in fricassea che preparerete con lo stesso procedimento, non mettendo ovviamente i funghi ma due tuorli di uovo e più limoni.

Come servire in tavola

Versate dalla pentola lo spezzatino in un vassoio concavo oppure in una pirofora e cospargete sopra del prezzemolo finemente tritato ed ai lati qualche rondella di limone.

Vino

Per questo tipo di pietanza è necessario un vino semplice e delicato ad esempio un rosè non troppo forte andrebbe ad esempio molto bene un chiaretto del Garda della zona del Bardolino.

Potrete gustare questa ricetta originale, nel nostro ristorante a Montepulciano, “La locanda del Vino Nobile”.

La Locanda del Vino Nobile

www.lalocandedelvinonobile.it
B&B e ristorante a 100 mt dalle Terme di Montepulciano
Via dei Lillà, 1/3 - S.Albino di Montepulciano (SI), Italia
Telefono: 0578 798064

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>