I Vini della Doc Orcia


I vini della Doc Orcia, istituta nel 200, si producono nei comuni senesi di Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Giovanni d’Asso, San Quirico d’Orcia, Buonconvento, Trequanda e su parte del territorio di Abbadia San Salvatore, Chianciano, Montalcino, Sarteano, San Casciano Bagni e Torrita di Siena.

E’ disponibile nelle tipologie, Bianco, Rosso, Novello e Vin Santo. L’Orcia Bianco presenta un colore giallo paglierino talvolta con riflessi verdognoli, un odore fine e fruttato e un sapore asciutto e armonico. La gradazione minima è 11 gradi.

L’Orcia Rosso ha un colore rosso tendente al granato se invecchiato, un odore vinoso e fruttato e un sapore sapido e armonico. La gradazione minima è di 12 gradi. La varietà base a bacca rossa è il sangiovese, il tradizione vitigno che contraddistingue tutti i più importanti rossi della Toscana, cui si aggiungono altre uve di antica coltivazione, quali il canaiolo nero, il colorino e il foglia tonda .

L’Orcia Vin Santo presenta, infine, un colore che varia dal giallo paglierino al dorato all’ambrato intenso. Il profumo è intenso, etereo, con aroma caratteristico; il sapore è armonico, morbido, pieno. La gradazione minima è di 16 gradi.

L’Orcia Bianco si accompagna bene a pietanze delicate come il marzolino, la panzanella e il minestrone. Il Rosso va abbinato invece a secondi piatti a base di carni e legumi come il pollo, la trippa, il lardo di Colonnata, la zuppa di lenticchie. La tipologia Vin Santo è ideale a fine pasto assieme ai dolci tradizionali toscani e alla pasticceria secca come i ricciarelli.

 

La Locanda del Vino Nobile

www.lalocandedelvinonobile.it
B&B e ristorante a 100 mt dalle Terme di Montepulciano
Via dei Lillà, 1/3 - S.Albino di Montepulciano (SI), Italia
Telefono: 0578 798064

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>